Main Content

Controllo del tracciato

Ogni impianto di trasporto in condotta deve essere sottoposto regolarmente ad un controllo visivo, inogni caso almeno una volta ogni 2 settimane. Tale controllo avviene a piedi, in automobile oppure in elicottero.

Una volta ogni 3 anni, un ispettore dell'IFO accompagna tale controllo, ponendo particolare attenzione agli aspetti seguenti:

  • vi sono costruzioni nuove oppure costruzioni di terzi nella zona di protezione dell'impianto di trasporto in condotta?
  • vi sono modifiche d'uso della zona, le quali influiscono sulle tubazioni?
  • vi sono delle caratteristiche topografiche vicino alle tubazioni che si notano particolarmente (frane, ecc.)?
  • le demarcazioni del tracciato corrispondono ancora al regolamento?
  • in quale condizione si trovano gli oggetti speciali (attraversamento della strada, tunnel, ponti, ecc.)?

 

Il controllo del tracciato si conclude con una relazione sul controllo da consegnare all'esercente.